Come fare shopping consapevole

Come fare shoppingCome fare shopping consapevole tra saldi e reali necessità

Sapere come fare shopping consapevole è una necessità sempre più sentita. Le persone cercano strategie per prendere decisioni migliori su cosa acquistare. A quanto pare, anche le aziende si sono rese conto di questa tendenza in forte crescita e stanno implementando pratiche commerciali più etiche.

C’è bisogno di instaurare un rapporto più sano con lo shopping per trasformarlo in un’esperienza davvero appagante. Dunque, non limitarti a salire in macchina e puntare dritta verso i tuoi negozi preferiti. Tra saldi ammalianti e reali necessità, prenditi qualche minuto per riflettere e lascia che questi consigli ti ispirino a fare acquisti più intelligenti.

Shopping consapevole: addio acquisti impulsivi

Prima o poi, succede a tutte di acquistare in modo impulsivo, sulla scia dell’entusiasmo momentaneo, per togliersi uno sfizio che alla lunga si rivela un acquisto evitabile. Fare shopping consapevole fa bene alla salute e regala soddisfazioni. Ma è giusto mettere in atto dei piccoli trucchi ed evitare che gli acquisti si trasformino in una semplice valvola di sfogo dallo stress quotidiano.

Quindi, come fare shopping in modo consapevole senza perdere il gusto per gli acquisti? Vediamo insieme alcune semplici regole che puoi mettere subito in pratica.

#1 Preparati a fare shopping in maniera consapevole

La prima cosa per fare shopping consapevole, senza farsi trascinare dall’istinto, è arrivarci preparata. Come? Con una lista di ciò di cui hai bisogno e con un budget fissato. Vietato lasciare spazio all’improvvisazione o la tua carta di credito potrebbe risentirne.

Quindi, preparati una lista, passa in rassegna l’armadio e capisci quali sono le tue reali esigenze. E, ovviamente, stabilisci un budget in base al tuo bilancio personale. In questo modo, eviterai di spendere più del dovuto e non cadrai vittima del senso di colpa.

#2 Pensa a quante volte userai quel capo

Se vuoi acquistare in maniera consapevole fatti questa semplice domanda: quante volte lo indosserò? Quindi, calcola il costo per uso dividendo il prezzo del capo per il numero di volte che pensi lo metterai. Ti renderai subito conto se è un capo per cui vale la pena investire o se corri il rischio di comprarlo per metterlo una sola volta e abbandonarlo nell’armadio.

Inoltre, è sempre meglio acquistare capi di qualità, per essere sicura di indossarli più volte e che non cadranno a pezzi dopo il primo lavaggio.

Come fare shopping#3 Compra sostenibile

Lo shopping consapevole passa oggi più che mai attraverso la sostenibilità dei brand di moda. Acquisti etici non solo nei confronti del pianeta, ma anche e soprattutto per i lavoratori.

Cosa fare per mettere in atto uno shopping che sia più improntato alla sostenibilità e meno all’acquisto impulsivo? L’informazione è alla base di tutto, perciò documentati prima di acquistare.

Puoi fare delle ricerche online per trovare informazioni su come vengano prodotti i capi dei brand che ti interessano, quali sono le condizioni di lavoro e le certificazioni che hanno ottenuto. Impara a leggere le etichette e punta su capi che siano stati prodotti davvero in maniera sostenibile e trasparente.

#4 Scegli il momento migliore per fare shopping consapevole

Fare shopping può trasformarsi in un incubo, se non lo fai nel momento più adatto a te: irritabilità, affaticamento e stress possono diventare scomodi compagni. Di certo, in queste condizioni è improbabile che tu riesca a fare del sano shopping consapevole. Anzi, o farai fatica a trovare qualcosa di adatto a te, o caccerai nel carrello la prima cosa che ti passa tra le mani pur di andartene.

Cerca di ritagliarti dei momenti per fare shopping in cui sei certa di non trovare negozi sovraffollati e in cui puoi fare acquisti in maniera tranquilla e positiva. Non solo, ricordati di fare anche delle pause e, soprattutto, non girovagare per i negozi senza meta. Stabilisci un periodo di tempo entro il quale lo shopping va concluso.

#5 Datti una settimana

Questo ultimo consiglio ti serve per evitare che le emozioni, o peggio ancora la fretta, prendano il sopravvento. Quando vedi un capo o un oggetto che ti piace, sarebbe meglio aspettare almeno una settimana prima di acquistarlo.

Se durante la settimana il pensiero se ne va, significa che quell’acquisto non era così necessario come credevi. Se invece il pensiero non ti abbandona, dopo 7 giorni è il momento giusto per acquistare. L’attesa ti permette di decidere con maggiore consapevolezza e di trasformare lo shopping da costo a investimento.

Consigli per fare shoppingCome fare shopping consapevole: è ora del cambio armadio

L’autunno porta con sé la voglia di rinnovare l’armadio, complice il cambio abiti e la fatidica frase che ci martella in testa “non ho nulla da mettermi!”. Ma se i toni caldi e avvolgenti che richiamano il foliage autunnale sono davvero molto invitanti non solo per quanto riguarda l’abbigliamento ma anche per tutto ciò che riguarda il rendere più accogliente la nostra casa, il consiglio è quello di non fare scelte avventate.

Senza dimenticarsi che lo shopping è un momento gratificante in cui prendersi cura di sé stesse, ma attenzione a quando prende pieghe impreviste.

Lo shopping impulsivo può dare soddisfazioni al momento ma poi si trasforma in frustrazione quando capisci di aver fatto acquisti inutili. Senza pensarci, senza ponderare le tue scelte.

Ecco che i nostri consigli possono diventare una strategia efficace per dare una risposta consapevole alle tue reali necessità. Ciò non significa escludere l’acquisto di nuovi capi, anzi, l’importante è che si tratti di scelte fatte in base a ciò di cui hai veramente bisogno, e non semplici acquisti di pancia.

Per il tuo shopping ti aspettiamo al centro commerciale Cormano. Qui trovi i negozi di abbigliamento dei migliori brand dove poter sperimentare i nostri consigli per uno shopping consapevole.